Contest SEO Training: la quinta settimana da bellimbusti

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Benvenuti, bellimbusti! Ringalluzzitevi e sbullonatevi (cit.)! Al di là di rimandi a Futurama, grande quinta settimana per i partecipanti del contest SEO Training.

Nuovi bellimbusti sono scesi nel duro campo della SERP e chi sta in coda dovrebbe un po’ sentire il loro fiato sul collo: nonostante non siano ancora entrati in classifica, già dalla seconda pagina dei risultati in poi potrete vedere gli outsider ruggire.

Le prime posizioni del contest SEO sono invece regno di chi ha iniziato a spingere a manetta, insomma, oltre il nome a corrispondenza esatta del dominio c’è di più. Ma ormai non è più tempo delle polemiche: i veri bellimbusti iniziano seriamente a farsi sotto e chi non ha i muscoli da SEO ben preparati, rischia di rimanere sottomesso.

La prima pagina è quasi del tutto monopolizzata dai bellimbusti del contest SEO, ma rimangono ancora le definizioni da dizionario del termine. Chi butterà giù cotanta cultura? 🙂

[table id=1 /]

Benedetto Motisi

Benedetto Motisi

SEO Jedi appassionato delle ultime innovazioni dei search engine. Co-creatore del Master SEO Training, ha una missione: portare il proprio contributo alla Forza del Web Marketing.

Lascia un Commento